Blog

Microonde Samsung

Breve storia

Era il 1938 quando l’azienda Samsung è stata fondata. Lee Byung-chul è l’uomo che ha messo il primo mattone per quello che oggi è un impero dell’industria elettronica. Il suo scopo era quello di lanciare sul mercato un’azienda che fosse in grado di offrire ai suoi clienti un ampio catalogo di prodotti di qualità e a distanza di circa 80, possiamo affermare che ci sia perfettamente riuscito. Sin dall’inizio, infatti, Samsung ha diversificato la sua produzione lanciandosi nel campo tessile, alimentare, del commercio al dettaglio e le assicurazioni. Dobbiamo arrivare alla fine degli anni ’60 però, perché Samsung inizi a produrre apparecchiature elettroniche. Lee Byung-chul è morto nel 1987, dopo che ormai aveva visto crescere oltre ogni più rosea aspettativa la sua creatura. Negli ultimi 25 anni, Samsung non si è seduta sugli allori, anzi è diventata una dei maggiori produttori di telefonini al mondo e di materiali per i semiconduttori. Sono questi i due rami d’azienda che forniscono le maggiori entrate alla società, che però è molto attiva anche nel campo degli elettrodomestici, di piccole e grandi dimensioni.

I prodotti dell’azienda

Come accennato precedentemente, quello che è riuscito a Samsung, non è riuscito a tante altre aziende in giro per il mondo, ovvero avere dalla sua un catalogo molto ampio di prodotti, ognuno di essi apprezzatissimo nella propria categoria. Si arriva così agli elettrodomestici della Samsung, compreso il microonde Samsung, che è uno degli apparecchi per la casa più venduti dell’azienda. La società ne fornisce svariati modelli, tutti contraddistinti da un design minimal e moderno, colori lucidi, tecnologia a go-go e funzioni avanzate. Avere in casa un microonde Samsung, significa possedere uno dei migliori forni sulla piazza, senza se e senza ma. Grazie a questi apparecchi è possibile scaldare, scongelare, grigliare e cuocere qualsiasi tipologia di pietanza. Ma quali sono i modelli migliori?

microonde samsung

I migliori modelli

A differenza di altre società di settore, Samsung non chiama “per nome” i suoi microonde, così ci troviamo a che fare con prodotti dalle sigle impronunciabili, tuttavia, quando si tratta di elettrodomestici, il nome conta davvero poco. Tra i modelli migliori della Samsung, ricordiamo quelli con funzione “Heat Wave Grill”, un sistema che permette di preparare deliziosi cibi alla griglia. Questa tecnologia sfrutta una griglia particolare, la ventola per la circolazione dell’aria ed un riflettore di calore, che cuoce qualsiasi cibo in maniera uniforme e più rapida, rispetto a qualsiasi altro microonde in commercio, mentre le impostazioni, sono semplificate dal sistema Heat Wave Auto. Tra le funzioni più apprezzate del microonde Samsung però, non possiamo dimenticare la “Browning Plus”, che permette di realizzare cibi dal calore e consistenza ottimali, ma dal sapore e l’aspetto incredibilmente deliziosi. Inoltre, questa funzione, unita al Grill, consente di aumentare il tempo di cottura automaticamente di 30 secondi, per rendere croccanti e dorate le tue creazioni. Infine, Keep Warm (la funzione di mantenimento del caldo), torna utile quando il marito al telefono dice “sto arrivando” e tu hai già preparato la cena. Con Keep Warm, puoi mantenerla calda fino al suo rientro!